Walkingshadow.info

Walkingshadow.info

Scaricare app qr code

Posted on Author Zulushakar Posted in Ufficio

Inserire il nome dell'. Fare clic sull'icona, veranno compilati tutti i campi sia per Apple. Fare clic su “Lock”. walkingshadow.info › store › apps › details › id=walkingshadow.infob.

Nome: scaricare app qr code
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 36.25 Megabytes

Soprattutto negli ultimi tempi avete visto comparire, anche accanto ai menu dei ristoranti, dei codici quadrati che non riuscite a capire come utilizzare? Tranquilli, non è nulla di estremamente complicato: sono dei codici QR.

Non sapete cosa sono i QR Code? Nascono con un concetto molto simile a quello dei codici a barre e non sono altro che dei simboli "quadrati" che se inquadrati con la fotocamera del cellulare, permettono di accedere a siti internet, informazioni aggiuntive o addirittura alle reti WiFi. Si tratta di una tecnologia ormai diffusissima, le cui potenzialità sono pazzesche: si possono utilizzare anche per creare un bigliettino da visita digitale! Se quindi volete capire come scansionare i codici QR al meglio, questa è la video guida che fa per voi.

Molte aziende utilizzano i codici QR per fornire ai propri clienti informazioni aggiuntive riguardo al prodotto acquistato.

Posizionando un codice QR in prossimità di luoghi turistici, è possibile fornire informazioni aggiuntive ai visitatori in modo rapido e intuitivo. Basterà una scansione con il proprio smartphone per leggere o ascoltare gratuitamente una vera e propria guida del luogo visitato.

Il QR permette, infatti, di memorizzare nel proprio smartphone tutti i dati di contatto contenuti nel biglietto da visita, semplicemente mediante la lettura del codice.

Proprio per questo motivo molte piattaforme online per creare biglietti da visita offrono la possibilità di aggiungere codici QR statici o dinamici. Nella pratica, è un quadrato composto da quadratini bianchi e neri disposti in modo differente, a seconda delle informazioni che contiene.

Non solo. Il primo QR code risale al ed è stato utilizzato per identificare i pezzi delle automobili provenienti da un noto produttore giapponese.

Questo significa che è pronta per la scansione. Qualora foste sprovvisti di device, nessun problema.

Se la risposta è no, ecco una piccola guida sul QR Code, su come funziona e su come leggerli. Uno strano disegnino quadrato con altri 3 quadrati in alto e in basso a sinistra e una serie di linee al centro che nemmeno in una macchia di Rorschach.

Vi hanno detto: fotografa il QR Code e potrai scoprire numerose informazioni su questo prodotto. Ma come funziona esattamente il QR Code, come inquadrarlo e, soprattutto, come decodificarlo e leggerlo?


Articoli simili: