Walkingshadow.info

Walkingshadow.info

Colonna di scarico intasata

Posted on Author Moogudal Posted in Sistema

  1. Impianto di scarico delle acque nei condomini
  2. Il parere legale
  3. Come disotturare la colonna di scarico

Una colonna di scarico otturato può rappresentare non solo un fastidioso contrattempo, ma anche un problema sanitario e igienico piuttosto serio. A causa dell'. Ho verificato nelle cantine il tratto di colonna di scarico dei lavelli, la colonna ha tre ramificazioni che confluiscono in un unico tubone che va. walkingshadow.info › ❶ Impianti. Colonna di scarico, l'ostruzione è affare di tutti i condòmini che la usano e la spesa per la disostruzione è carico di tutti loro, a meno che.

Nome: colonna di scarico intasata
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 48.69 MB

In particolare, gli impianti di scarico delle acque usate sono costituiti dalla rete di tubi che servono a smaltire all'esterno del fabbricato o dell'unità abitativa le acque provenienti, dopo l'uso, da lavabi, wc, docce, vasche, lavandini della cucina, ecc. Dopo l'utilizzo, dai vari apparecchi sanitari e dagli elettrodomestici, l'acqua entra nell'impianto di scarico passando per un sifone, e, attraverso le tubazioni, viene convogliata in una braga.

La braga, situata sotto il wc, è collegata alla colonna montante di scarico la quale, a sua volta, raggiunge il collettore di raccolta degli scarichi di tutte le colonne montanti che li convoglia nella rete fognaria alla quale è collegato tramite un sifone. La colonna montante degli scarichi necessita di una tubazione secondaria di ventilazione cd. Nel caso ci siano condutture di scarico poste a un livello inferiore rispetto a quello della rete fognaria per esempio le condutture di scarico provenienti dalle cantine , queste verranno convogliate in una fossa biologica che, una volta colma, viene svuotata attraverso l'impiego di una pompa che spinge le acque nere nella fognatura esterna.

Smaltimento delle acque di scarico Le acque sporche rivenienti dalle colonne di scarico verticali dell'edificio, vengono convogliate, attraverso le condotte sub orizzontali, all'esterno del fabbricato e quindi smaltite nell'impianto fognario pubblico.

Il condominio è responsabile dei danni causati all'appartamento di un condomino da infiltrazioni derivanti dalla parte della fognatura condominiale che arriva sino al punto di innesto con la fognatura stradale, mentre non è responsabile dei danni causati alla rete di fognatura esterna al condominio stesso Corte App.

Ripartizione delle spese: Ai sensi dell'art. Il criterio di ripartizione di questi costi è quello generale, ossia secondo millesimi di proprietà, salvo diversa convenzione art.

Ripartizione spese condominiali I canali di scarico sono oggetto di proprietà comune solo fino al punto di diramazione degli impianti ai locali di proprietà esclusiva. La braga elemento di raccordo fra la tubatura orizzontale, di pertinenza del singolo appartamento, e la tubatura verticale, di pertinenza condominiale, è strutturalmente posta nella diramazione , qualunque sia il punto di rottura della stessa, serve solo a convogliare gli scarichi di pertinenza del singolo appartamen-to.

L'amministratore non si deve occupare delle parti private a meno che non si tratti di lavori urgenti. Se viene individuata l'otturazione tra l'appartamento al primo piano e quello sito al pianterreno, il proprietario di quest'ultimo non è escluso dalla partecipazione alle spese, in quanto la colonna montante è un elemento unico la cui manutenzione incombe su tutti.

Modena 7 marzo n.

Tutti gli articoli pubblicati in questo portale possono essere riprodotti, in tutto o in parte, solo a condizione che sia indicata la fonte e sia, in ogni caso, riprodotto il link dell'articolo.

Direzione di spinta dello sturalavandini A questo punto la cosa fondamentale è spingere con irruenza ma soprattutto con velocità, nella direzione bassa, cercando quindi di spingere verso le estremità principali colonne di scarico o scarichi più grandi l'ostruzione.

Solo con queste due accortezze possiamo massimizzare la resa del nostro vecchio, caro, buon sturalavandini. Cos'è meglio dello sturalavandini?

Meglio di questa ventosa c'è sicuramente una soluzione da adottare in modo più professionale, tornando al nostro intervento vediamo come si sono mossi i nostri idraulici in questo caso.

Disotturare lavandino: i nostri idraulici intervento I nostri idraulici, in questo caso, hanno infilato una sonda direttamente nel tubo per trovare il punto critico NB: Solo ora si è potuto valutare l'utilizzo di liquido sgorgante disotturante. Fase di sgorgo Quando l'idraulico si è accorto del movimento efficace, ha subito ricollegato il sifone e mandato acqua per: - verificare la disotturazione - spostare più sporcizia possibile verso le zone centrali di deflusso canale condominiale verticale che sono di un diametro sempre più grande e quindi agevolando lo scarico di queste.

Fortunatamente poi ci è riuscito. La seconda volta il tubo sembrava già sgorgare bene l'acqua in deflusso. Otturazioni pesanti e intervento idraulico professionale Per non incappare nuovamente in una nuova ostruzione degli scarichi e per effettuare una generale pulizia dell'impianto idrico di scarico abbiamo usato del liquido acido sgorgante a base caustica con soda caustica per i materiali organici e quindi biodegradabili.

Più in basso parleremo dei rimedi più definitivi e professionali a risoluzione completa del problema idraulico.

Impianto di scarico delle acque nei condomini

Spesso l'utilizzo di attrezzatura idonea ed esperienza nel settore risultano fondamentali e decisivi. Costo disotturazione: prezzo intervento Fatto questo, sempre coi tempi e le modalità corrette che possiede un idraulico competente come in questo caso, il lavello è stato ripristinato definitivamente, l'acqua ora scorre via in maniera corretta ed il cliente Quanto costa l'uscita dell'idraulico a Milano?

Il prezzo che i nostri idraulici fanno per un intervento idraulico, anche urgente , è sempre comprensivo di uscita. Il costo dell'uscita scorporato viene addebitato solo ed esclusivamente per gli interventi cosiddetti "a vuoto" ovvero quando in realtà non vi era bisogno di un'uscita dell'idraulico o quando l'intervento si riduce a pochissimi minuti e senza l'aggiunta di alcun componente sostitutivo.

Quando siamo noi ad effettuare l'intervento, allora i costi di uscita si abbattono completamente ed in pratica si otterrà un'uscita gratuita.

Come disostruire lo scarico Tra i vari sistemi per la disotturazione degli scarichi, oltre i rimedi "fai-da-te" che possiamo trovare in qualsiasi guida generica, troviamo vari metodi, tutti professionali per disotturare i tubi dello scarico. Disostruzione degli scarichi: come Volete sapere davvero cosa bisogna utilizzare quando siamo di fronte ad una vera otturazione della tubazione? Sicuramente un utensile professionale!

Il parere legale

Spesso i vari tentativi di introduzione di acidi o sostanze disostruenti per materiali organico-alimentare, risultano vani; l'ostruzione nel tubo è davvero compatta, solida, forma quasi un "tappo" nel bel mezzo del percorso che fa il tubo fino alla braga principale. Cosa fare quando un semplice amico "tuttofare" non riesce a liberare i tubi?

Quand'anche con la "molla" in ferro non spinge più giu il cosiddetto "tappo" che si è creato?

Vani risultano spesso i tentativi!!! Se non addirittura peggioriamo la situazione. Ecco allora che entra in gioco la professionalità: con l'utensile giusto si otterrà il giusto risultato.

Fra gli utensili più indicati per questo tipo di intervento idraulico, troviamo la cosiddetta "pompa disostruente".

Come disotturare la colonna di scarico

La scarica di aria da sprigionare nel tubo, quindi, potrà essere dosata dall'idraulico a seconda della situazione che troverà di fronte, al tipo di ostruzione ed al tipo di installazione o posa dell'impianto idraulico di scarico esistente. Versioni Possiamo trovarla in varie versioni, a seconda dell'utilizzo che abitualmente ne fa l'idraulico, ve ne sono molte col misuratore di pressione con un tubicino a parte per la prova tenuta impianto.

Altre costituite da un carico di pressione a motore.


Articoli simili: