Walkingshadow.info

Walkingshadow.info

A cosa serve lo scaricatore di tensione

Posted on Author Keshura Posted in Sistema

Conosciuto anche come SPD è uno strumento che si può montare all'interno del quadro elettrico o del centralino, quindi a monte dell'impianto. A cosa serve uno scaricatore di sovratensione (anche SPD), quanto costa e soprattutto quanti tipi ne esistono? Beh se stavi cercando un. Tutto quello che c'è da sapere sullo scaricatore di sovratensione: cos'è, come funziona e perché è importante. Lo scaricatore di sovratensione è un meccanismo che permette di cosa sono gli scaricatori di sovratensione e a cosa servono, è altrettanto.

Nome: a cosa serve lo scaricatore di tensione
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 49.88 Megabytes

Contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia. Lo scaricatore è un dispositivo elettrico per la protezione dei circuiti o degli impianti elettrici dalle sovratensioni. Le sovratensioni possono essere di origine atmosferica fulmini , a carattere impulsivo e con picchi di tensione elevatissimi, per contatto accidentale con linee a tensione superiore o generate accidentalmente dal distributore di energia elettrica.

Possono essere causa di danni alle apparecchiature e agli impianti elettrici di un'abitazione, di un'industria o di tante altre entità; possono anche essere causa di folgorazione per persone e animali. La protezione delle linee elettriche si ottiene con vari dispositivi di cui il più semplice è costituito da due corne poste ad una distanza calcolata, in base alla tensione di esercizio, l'una sulla linea da proteggere e l'altra a terra.

Invertendo neutro con terra, non solo l'SPD lavorerebbe male, ma addirittura potrebbe creare problemi di sicurezza alle persone.

Infatti rischierebbero persino di morire folgorate semplicemente toccando la carcassa metallica di un apparecchio elettrico! Non sto scherzando.

Solo che finché all'utente si svampano la TV o il PC sarai chiamato a risarcire il danno alle apparecchiature, ma se qualcuno "ci resta secco" perché hai collegato erroneamente gli scaricatori, indovina un po' cosa ti capiterà Per fortuna c'è la soluzione Vuoi sapere come evitare errori di collegamento degli SPD? Vuoi sapere come garantire la massima protezione delle apparecchiature elettriche ed elettroniche in caso di sovratensione?

Nella maggior parte dei circuiti elettrici ed elettronici vengono montati spesso dei varistori in grado di mettere a terra il circuito durante il picco di tensione. Il dispositivo è progettato in modo tale che, in caso di una sovratensione, la corrente elettrica che si sviluppa venga dirottata verso un circuito preferenziale separato rispetto all'impianto da proteggere e scaricata a terra.

A seconda del loro funzionamento gli SPD si distinguono in: SPD a commutazione, come spinterometri o diodi controllati, che nel momento in cui la tensione supera una soglia limite, riducono istantaneamente la loro impedenza e quindi la sovratensione ai loro capi. SPD a limitazione, come diodi Zener o varistori , che presentano un'impedenza gradualmente decrescente all'aumentare della tensione ai capi. E' noto infatti che le onde di sovratensione provocano un'invecchiamento precoce degli isolamenti.

Account Options

Dette onde vanno alla ricerca di un punto debole dell'isolamento che permetta loro di scaricare verso terra l'energia che trasportano.

Se ripetute nel tempo, le scariche di sovratensione, anche se poco energetiche, possono provocare guasti apparentemente "inspiegabili", tipici quelli alle schede elettroniche. A lungo andare il cavo si surriscalda, si ha una maggiore perdita di isolamento, fino all'innesco in quel punto di un cortocircuito alimentato dalla rete; date le elevate temperature già raggiunte dal cavo in quel punto è possibile lo sviluppo di un'incendio le ripetute sovratensioni sono infatti una delle cause del ben noto incendio per corto circuito!

In conclusione, per proteggersi dalle sovratensioni due sono le vie praticabili: aumentare al massimo il grado di isolamento dei cavi e delle apparecchiature, soluzione costosa e non sempre praticabile, oppure limitare gli effetti delle sovratensioni, opportunamente installando dispositivi di protezione appositamente realizzati per questo scopo, gli scaricatori di sovratensione appunto; questa ultima soluzione è estremamente valida, razionale ed assai poco costosa.

Compito dello scaricatore di sovratensione, collegato la terra, è allora quello di: bloccare il passaggio di una significativa corrente di fuga tra fase e terra alla tensione nominale intercettare e lasciare passare, cioè scaricare a terra, l'onda di sovracorrente abbinata all'onda di sovratensione richiudere immediatamente il circuito riportandosi alla condizione 1.

La tecnologia costruttiva relativa agli scaricatori di sovratensione si è con gli anni evoluta, passando dagli scaricatori in aria libera "spinterometri" , a scaricatori con vari tipi di dielettrico ad esempio a carburi di silicio "SIC". L'ultima innovativa tecnologia costruttiva degli scaricatori di sovratensione si basa su dispositivi con dielettrico senza aria, cioè senza "gap". In pratica, il MOV è una resistenza collegata tra fase e terra che si avvale di una caratteristica assai particolare: a tensione nominale blocca quasi totalmente la corrente di fuga passa solo qualche di milli-ampère ma, alla presenza dell'onda di sovratensione, apre totalmente il circuito permettendo all'onda di sovracorrente di fluire a terra; poi si richiude immediatamente funziona come una porta, normalmente chiusa, non a chiave, c'è solo uno spiffero; quando la pressione supera un certo valore la porta si spalanca e lascia passare; cessata la pressione si richiude ed è pronta per un'analoga operazione.

Da quanto sopra premesso, derivano con immediatezza i criteri da adottare per la scelta di uno scaricatore di sovratensione: Caratteristiche Qualitative: La qualità dello scaricatore è sostanzialmente data dal numero di scariche che il dispositivo è in grado di effettuare livello di precisione che raggiunge nella limitazione dei picchi di sovratensione.


Articoli simili: