Walkingshadow.info

Walkingshadow.info

Scaricare aggiornamento scheda video direct3d

Posted on Author Moogushura Posted in Musica

  1. Come correggere l’errore Directx dopo l’aggiornamento a Windows 10 Creators Update?
  2. Post originale
  3. Informazioni su DirectX

DirectX è un insieme di componenti di Windows che consente ai prodotti in particolare, ai giochi di funzionare direttamente con l'hardware audio e video. I giochi Versione e aggiornamenti di DirectX per sistema operativo. La scheda video non dispone di memoria video sufficiente per eseguire il Impossibile installare alcuni aggiornamenti o programmi. hardware delle schede grafiche: ottimizzano l'esecuzione di giochi 3D, video in Se vuoi imparare come aggiornare DirectX o come ripristinare queste librerie scaricare il pacchetto DirectX End-User Runtime Web Installer e installare le. Pertanto, è possibile aggiornarlo direttamente da Windows Update. L'ultima versione di DirectX è DirectX 12, disponibile solo su Windows Windows 7 e 8​.

Nome: scaricare aggiornamento scheda video direct3d
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 23.70 MB

Aggiornare i driver della scheda video su PC Passaggi per aggiornare i driver della scheda video del tuo PC Call of Duty: Warzone Consigliamo ai giocatori su Windows 10 di utilizzare la versione di Windows. Usa il normale sistema di aggiornamenti di Windows per applicare questa versione di Windows al tuo PC. Se stai riscontrando problemi grafici in Call of Duty: Warzone, assicurati di installare i driver della scheda video elencati sotto.

Se stai riscontrando problemi grafici in Call of Duty: Modern Warfare, assicurati di installare i driver della scheda video elencati sotto. Sono stati risolti bug e apportati miglioramenti per questa specifica versione. Come faccio ad aggiornare i driver? Risposta: una delle prime cose da fare quando un gioco presenta problemi è controllare che i driver e il sistema operativo siano aggiornati.

Risoluzione Per risolvere il problema, usare i metodi seguenti nell'ordine in cui vengono presentati.

Come correggere l’errore Directx dopo l’aggiornamento a Windows 10 Creators Update?

Nota Considerando l'esistenza di diverse versioni di Microsoft Windows, la procedura descritta di eseguito potrebbe variare da computer a computer.

In questo caso, fare riferimento alla documentazione del prodotto per completare la procedura. Metodo 1: configurare l'accelerazione hardware per usare l'impostazione completa A tal fine, attenersi alla seguente procedura: Aprire proprietà dello schermo. Per eseguire questa operazione, seguire i passaggi per la versione di Windows. Windows 7 o Windows Vista Fare clic su Start Digitare Visualizza nella casella Inizia ricerca e quindi fare clic su Proprietà schermo nell'elenco programmi.

Se viene chiesto di immettere la password dell'amministratore o di confermare, digitare la password o fornire le informazioni. Fare clic sulla scheda Impostazioni, quindi su Avanzate.

Nella scheda prestazioni o nella scheda risoluzione dei problemi spostare il dispositivo di scorrimento accelerazione hardware verso destra posizione completa. Viene drasticamente ridotto l'object overhead ossia il tempo di calcolo aggiuntivo per creare gli oggetti, grazie al fatto che con le DX10 la creazione avviene direttamente sulla GPU senza passare prima per la CPU per ogni oggetto mentre con le DX9 già a partire da oggetti il collo di bottiglia tra le API e la CPU diventava percepibile e le prestazioni diminuivano nettamente.

DirectX10 ha apportato grossi cambiamenti che rivoluzionano il modo di scrivere applicazioni RealTime, e ora ne analizzeremo alcuni.

Post originale

Rimozione completa della fixed pipeline[ modifica modifica wikitesto ] In DirectX10 vi è una filosofia diversa nell'utilizzo di Device. Quindi non vi saranno più le tipiche funzioni per agire via device sul rendering, come possiamo vedere in questo esempio di D3D9. Questa è chiamata fixed pipeline.

In D3D10 questa viene abolita, sostituendola con gli Shader : quindi ogni applicazione D3D10 dovrà essere correlata da almeno uno shader, altrimenti non sarà possibile renderizzare nulla.

Questa rivoluzione porterà significative difficoltà a chi vuole avvicinarsi al mondo del 3D tramite Direct3D10, in quanto capire il meccanismo di rendering sarà più difficile. Cambiamenti in D3DX[ modifica modifica wikitesto ] D3DX, la famosa lib nata con DirectX8 per facilitare il compito ai programmatori, è stata modificata.

Lost Device automatico[ modifica modifica wikitesto ] Direct3D10 è automaticamente in grado di gestire i lost device, ossia quelle condizioni in cui si perde il rendering della scena, ad esempio quando viene ridotta a icona una finestra in cui vi è un'applicazione D3D Con Direct3D9 in quel momento era necessario fermare il rendering, poiché nessuno avrebbe visto il risultato del disegno.

Inoltre gestisce il recupero di device quando si passa da stato di stallo a disegno da ridotto a icona a ingrandito.

Inoltre la funzione TestCooperativeLevel è stata sostituita dalla funzione CheckDeviceState che restituisce molte più informazioni rispetto alla precedente. Geometry Shaders[ modifica modifica wikitesto ] Nel nuovo Shader Model 4. Questi possono essere considerati come un'estensione del vertex shader.

Informazioni su DirectX

Il geometry shader invece riceve in input 1 vertice o un triangolo o fino a 6 triangoli, ma restituisce 1 o più primitive. Da qui è possibile anche vedere il modello della scheda video installata che viene siglata con un numero come, ad esempio AMD Radeon R7 Abbiamo parlato di questo nell'articolo sulle DirectX da installare su Windows.

Nella scheda relativa allo schermo si possono leggere tutte le informazioni relative alla scheda video installata e alla versione del driver in uso, con la data di rilascio non è quella di installazione ma quella di pubblicazione. Anche se non ci fossero problemi è possibile da qui scoprire facilmente la versione installata e, come vedremo, verificare se ne esiste una più recente.

Segnare su un foglio data e versione del driver attuale oltre che il nome della scheda video.


Articoli simili: