Walkingshadow.info

Walkingshadow.info

Scariche di diarrea e possibile gravidanza

Posted on Author Arashisar Posted in Multimedia

Il primo motivo che può scatenare la diarrea in gravidanza è costituito dagli In linea di massima scariche non sono preoccupanti, ma se sono molte e. In caso di aumento improvviso della quantità di frutta e verdura consumata è tuttavia possibile che l'organismo reagisca con la comparsa di. Se invece la gravidanza è in una fase più avanzata, è possibile che la La prima cosa che dovete fare in caso di diarrea in gravidanza è. Durante i nove mesi di gravidanza è possibile che si manifestino delle perdite vaginali: cosa.

Nome: scariche di diarrea e possibile gravidanza
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 47.51 MB

Le cause della diarrea o dissenteria possono essere dovute a vari fattori come per esempio: Virus intestinali specialmente nel periodo influenzale, in quanto è un sintomo caratteristico con cui si manifesta l' influenza ; a causa di infezioni da herpes simplex o per l'epatite C; per infezioni batteriche dovute ad acqua contaminata, la cosiddetta diarrea del viaggiatore che colpisce i turisti in visita in paesi stranieri dove l'acqua usata per bere o per lavare i cibi risulta contaminata da parassiti, batteri o virus.

Altre cause della diarrea possono essere reazione a farmaci. Diarrea bambini cosa mangiare? Sintomi, cause e rimedi: La diarrea nei bambini è un fenomeno molto frequente che compare nella maggior parte dei casi come sintomo caratteristico degli stati influenzali e molto meno per infezioni batteriche o disfunzionali.

Generalmente la diarrea nei bambini è causata da infezioni virali e virus intestinali, e scompare da sola senza il bisogno di assumere farmaci bloccanti ma con una dieta bilanciata e tanti liquidi per deidratare il bambino.

Il riso e il pane tostato sono alimenti semplici, facili da digerire.

In più contribuiscono ad addensare le feci. In particolare i passati di verdura e i brodi che non contengono particelle solide sono molto facili da digerire.

Per questo motivo è improbabile che causino disturbi all'apparato gastrointestinale, quindi sono un'opzione eccellente per le mamme durante i primi mesi di gravidanza. Seguendo questa dieta, cerca di fare piccoli pasti al giorno invece dei soliti tre abbondanti.

In questo modo ridurrai ulteriormente le probabilità di soffrire di diarrea e ti sentirai più energica. Si tratta di una regola d'oro per allontanare il rischio di soffrire di diarrea all'inizio della gravidanza.

Diarrea in gravidanza: che fare?

È meglio optare per le proteine magre, come tacchino, petto di pollo e pesci bianchi. Inoltre dovresti evitare di usare troppi grassi olio e burro quando cucini.

Sarà sufficiente utilizzare uno di questi cibi a ogni pasto, con porzioni nei periodi in cui il problema è maggiormente avvertito. Di contro, è buona abitudine evitare cibi ricchi di grassi e di zuccheri.

Al bando pertanto le bevande con alto contenuto di zuccheri, come quelle gassate, e altre fonti naturali di zuccheri come la frutta e i succhi. Attenzione anche ai cibi ad alto contenuto di grassi, che non sono idrosolubili e dunque non sono facilmente assorbibili e digeribili.

Questi alimenti possono invece creare disturbi gastrici e aggravare la diarrea. Esistono rimedi naturali o farmacologici adatti in caso di diarrea in gravidanza?

Se il sintomo è lieve e si esaurisce in due o tre giorni non è necessario ricorrere a farmaci né a integratori. In caso contrario, per ripristinare la flora batterica intestinale potrebbe essere utile assumere probiotici. Evitare di ricorrere a prodotti contro la diarrea senza prima aver consultato il proprio curante, e questo vale anche per i rimedi naturali, che non sono esenti da rischi.


Articoli simili: