Walkingshadow.info

Walkingshadow.info

Valvola scarico caldaia

Posted on Author Mosida Posted in Libri

La caldaia perde acqua dalla valvola di sicurezza. L'argomento che voglio condividere con voi, oggi, riguarda l'accertamento di una perdita. La valvola di sicurezza è un componente che puoi vedere subito sotto la tua caldaia e che è fatta come un piccolo rubinetto rosso, la riconosci sicuramente. L'​. Se invece la caldaia perde acqua dalla valvola di sicurezza c'è sicuramente un problema sulla pressione del circuito (questo indipendentemente che sia causato. Valvola sicurezza caldaia tarate per aprirsi a 3 bar e non danneggiare l'impianto di riscaldamento.

Nome: valvola scarico caldaia
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 67.44 Megabytes

Ventilatore Il ventilatore permette l'uscita dei fumi dalla camera di combustione all'esterno delle abitazioni per mezzo dei tubi fumi che devono essere posizionati secondo le norme tecniche. Composto di un avvolgimento elettrico e tre contatti, quando riceve corrente parte e spinge i fumi nei tubi fumi.

Se riceve corrente e non parte è guasto e bisogna considerare la sostituzione. Ma perchè la pressione è andata su da sola? Le motivazione sono diverse, vediamo tutti i motivi uno ad uno : Si è guastato il vaso di espansione ed occorre quindi sostituirlo vedi capitolo E' stata aggiunta troppa acqua dal rubinetto di riempimento occorre eliminarla facendo uscire acqua da un radiatore Si è forato lo scambiatore sanitario occorre sostituirlo Si è forato lo scambiatore bitermico occorre sostituirlo E' stata girata la manopola di colore rosso non deve mai essere manomessa, occorre sostituirla Valvola di sfiato aria o valvola jolly di sfiato automatico La valvola di sfiato automatica ha il compito di eliminare automaticamente parte dell'aria in eccesso dal circuito del riscaldamento quando si carica per la prima volta l'impianto o quando per qualche motivo si deve scaricare e ricaricare il circuito.

Il tappino di colore nero posto sulla testa deve essere quasi tutto svitato e serve solo a non fare depositare la polvere al suo interno. Assicuratevi qundi che non sia mai chiuso.

Blocco di sicurezza: la caldaia potrebbe bloccarsi anche per altre ragioni che non siano il malfunzionamento della sonda dei gas di scarico, ma per altre anomalie rilevate da altri dispositivi.

In tal caso, ogni caldaia ha i propri codici per segnalare le difformità sul display, ed è bene chiamare un tecnico per non commettere gesti affrettati. Scheda elettrica: è la componente che gestisce tutte le principali funzioni delle caldaie più recenti.

Account Options

Perché la caldaia perde acqua? In genere, il fattore primario da verificare quando bisogna affrontare un guasto della caldaia è che la pressione sia corretta.

Caldaia: i problemi di pressione Come controllare la pressione La pressione è uno dei fattori più importanti per il buon funzionamento della caldaia; in particolare, bisogna che essa sia sempre costante e continua, con un valore intorno a 1,5 bar, o comunque compreso fra 0,8 bar e 1,5 bar. La pressione si controlla, nelle caldaie più tradizionali, sul manometro, mentre in quelle più moderne su un display che ne indica il valore in bar in modo numerico. Come risolvere i problemi di pressione bassa?

Una volta accertato, dunque, che la causa della perdita sia il deterioramento della guarnizione, per risolvere il problema basterà chiamare un tecnico abilitato che la sostituisca. In particolare la sua funzione è quella di evitare che l'acqua contenuta nell'impianto superi i 3 bar di pressione, dato che oltre questo valore si rischiano danni all'impianto e alla sicurezza di chi lo utilizza. Potrebbe trattarsi di vaso di espansione scarico o addirittura rotto.

E qual è la pompa che gestisce il flusso dell'acqua calda, dirai tu? In questo caso di solito risolvere il problema è semplice. Come dice il suo nome nella versione lunga serve a far uscire l'aria dall'impianto di riscaldamento.

Se c'è aria in eccesso, questa esce dalla parte superiore della valvola. Al suo interno un sistema con un galleggiante e un'astina garantiscono che fuoriesca solo aria e non acqua.

Se gocciola vuol dire che sta svolge la sua funzione. In questo caso la caldaia andrà in blocco.

La caldaia perde acqua dalla tenuta di un componente Infine, andiamo a vedere cosa fare se la perdita avviene dalla caldaia stessa. Ovvero, potrebbe esserci un problema in un componente interno alla caldaia come per esempio una pompa circolatore , dalla serpentina o scambiatore In questi casi vedremo la perdita è causata da un problema di tenuta di guarnizioni, o di usura dei materiali.

Perché i componenti al suo interno sono a contatto con temperature molto elevate e quindi nel tempo, soprattutto se non viene effettuta la manutenzione annuale, potremmo incorrere in problemi di questo genere.


Articoli simili: