Walkingshadow.info

Walkingshadow.info

Scaricare storie instagram in evidenza

Posted on Author Voodookasa Posted in Internet

  1. Instagram: come salvare le foto delle stories (senza essere scoperti)
  2. Le icone per le Storie in evidenza di Instagram
  3. Come vedere le Storie vecchie su Instagram

Scaricare le storie di instagram per ri-condividerle sul tuo profilo superando limite con presenti anche le storie instagram in evidenza, ovvero quelle salvate. Guarda e scarica le storie Instagram dei tuoi utenti preferiti in modo anonimo Visualizza tutte le storie Instagram in evidenza salvate dall'utente sul suo profilo. InSave è l'applicazione più amata, semplice ed intuitiva, per scaricare o visualizzare le Storie, i Post o Contenuti in Evidenza su Instagram dei tuoi amici sul tuo. Vuoi sapere come scaricare storie Instagram? Sia le tue che quelle dei tuoi amici ? Ho preparato questa guida per farlo in pochi passi. Leggila.

Nome: scaricare storie instagram in evidenza
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 60.23 Megabytes

Capita sempre più spesso di usare la funzione delle storie di Instagram. Foto e video che rimangono sul nostro profilo per 24 ore e poi spariscono automaticamente. Non si sta a pensare troppo al come e al se condividerli, perché sono pensati appositamente per essere spontanei, immediati, volatili. Come dire, perché mai dovrei scattare una foto visibile solo a chi si connetterà nel giro di pochissimo?

E se poi volessi mostrarla a qualcuno due giorni o due mesi dopo? Se quel ricordo lo volessi rivedere tra qualche anno?

Salvare le storie di Instagram non è per niente difficile, anzi, è un gioco da ragazzi, soprattutto facendo uso di alcune applicazioni che ti permettono di farlo.

Queste citate sono, secondo me, me migliori applicazioni per scaricare storie Instagram tramite applicazioni per Android e iOS. TIPS : ricordati che se vuoi aumentare il tuo engagement e quindi anche le visualizzazioni nelle storie, impara a trovare i migliori hashtag Instagram.

Da leggere: scopri chi visita il tuo profilo Instagram. Anche in questo caso il procedimento è davvero semplice e, anche questa volta, faremo utilizzo di estensioni per il browser che utilizzi.

Bene, ora che sai come scaricarle sia che esse siano video o foto ; ricordati anche che queste azioni non sono soggette a limiti Instagram e quindi non potrai ricevere un blocco temporaneo Instagram.

Hai utilizzato uno di questo strumenti? Sei riuscito a scaricare le storie Instagram tue o di altri profili? Fammelo sapere sul mio profilo Instagram , ti aspetto! Da sempre appassionato di Tecnologia. Ho iniziato a scrivere per alcuni blog a 14 anni. Ad oggi mi occupo di Web Marketing e collaboro con molti brand come Influencer. Come faccio a salvare una mia stori nella galleria foto?

Instagram: come salvare le foto delle stories (senza essere scoperti)

Prima di tutto dobbiamo andare sulle nostre storie ancora visualizzabili;. A questo punto scegliamo la storia che vogliamo salvare sul nostro profilo;. A questo punto ci verrà chiesto a quale sezione dei contenuti in evidenza vogliamo aggiungerla, possiamo scegliere una sezione già creata da noi, oppure creare una sezione nuova. Successivamente, nella dashboard dedicata al profilo, verranno mostrate le storie messe in evidenza.

Appariranno come una nuova barra posta tra la foto del profilo e i contenuti.

Le icone per le Storie in evidenza di Instagram

Ecco come apparirà la schermata del vostro profilo quando metterete in evidenza una storia su Instagram. Il primo è il classico pennello, mentre il secondo ha una punta più squadrata e funziona come se fosse un evidenziatore.

Il terzo, infine, permette di creare dei disegni di colore bianco con il contorno di un altro colore che si potrà scegliere direttamente dalla palette presente in basso. Dopo aver personalizzato la propria Instagram Stories è possibile applicare dei filtri che permetteranno di completare il processo di personalizzazione dell'immagine.

Per accedere ai filtri basta fare uno swipe da destra verso sinistra dopo aver scattato l'immagine. Per scoprire quante persone hanno visto la Storia che abbiamo pubblicato è necessario aprire l'immagine o il video: in basso è presente un'icona a forma di occhio con un numero che sta a indicare proprio il numero di utenti che ha visualizzato il contenuto che abbiamo condiviso.

Premendo sull'icona scopriremo anche il nome degli utenti che hanno visualizzato la nostra Instagram Stories. Da fine , Instagram dà la possibilità agli utenti sia di salvare le proprie Storie , sia di mettere in evidenza le Storie nel proprio profilo.

La prima funzione, chiamata Archivio per le Storie è equivalente all'Archivio dei post introdotto alcuni mesi prima: qui si troveranno tutte le Storie create da dicembre in poi e saranno visibili solamente a chi "possiede" o gestisce il profilo. Per vedere le Storie salvate sarà sufficiente accedere al proprio profilo, premere sull'icona a forma di orologio in alto a destra e accertarsi di essere all'interno dell'archivio delle storie.

Nello stesso periodo, Instagram ha aggiunto la funzionalità Contenuti in evidenza , che consente di conservare le Storie preferite sempre da dicembre in poi sul proprio profilo.

Si tratta, di fatto, di una sezione pubblica e accessibile a chiunque: se volete che la vostra Storia cada nel dimenticatoio o più nessuno la guardi, non selezionatela. Le Storie, dunque, sono diventate una parte fondamentale dell'esperienza utente di Instagram nonostante durino appena 24 ore.

Per eliminare il più possibile questa "sensazione" di aleatorietà, sia Instagram sia sviluppatori terzi hanno messo a punto funzionalità e app che consentono di salvare le Storie sul proprio dispositivo, sia quelle proprie sia quelle fatte dai nostri contatti, e rivederle quando si vuole. In entrambi i casi, le Storie saranno sempre a disposizione dell'utente, che potrà vederle ogni volta che vorrà, anche se saranno passate più di 24 ore dalla loro pubblicazione.

Per salvare le Storie degli altri su smartphone si potranno utilizzare applicazioni come Story Saver per Android o StoryRepost per iPhone. Nel primo caso , dopo aver scaricato l'app dal Google Play Store e installata sul proprio dispositivo mobile, sarà necessario effettuare l'accesso al proprio account utilizzando le proprie credenziali. A collegamento avvenuto, visualizzeremo le Storie dei nostri contatti pubblicate nelle ultime 24 ore: a questo punto basterà premere sull'elemento che ci interessa e selezionare Save.

Dopo aver scaricato la Storia, si potrà rivedere ogni volta che si vuole nella cartella "StorySaver" all'interno della Galleria del proprio dispositivo.

Nel secondo caso , invece, l'app va scaricata dall'App Store dell'iPhone e installata sul melafonino: dopo aver effettuato l'accesso con le proprie credenziali Instagram, si visualizzeranno le Storie create dai propri contatti nelle ultime 24 ore.

Per scaricare Storie Instagram con l'iPhone basterà premere sull'anteprima e, poi, premere sul pulsante download, riconoscibile dall'icona a forma di freccia verso il basso. Per scaricare Storie Instagram con il PC , come detto, si potranno installare delle estensioni Chrome o addons Firefox utili allo scopo. Dopo averla installata e aver effettuato l'accesso al proprio account, si potranno visualizzare tutte le Storie dei propri contatti semplicemente cliccando sull'icona dell'estensione presente in alto a destra vicino la barra degli indirizzi, per intendersi.

Nella finestra, selezionare la Storia da scaricare e cliccare sul pulsante del download l'icona con freccia verso il basso e salvare il file zip sul disco rigido del proprio computer. Pur non essendo specifico per Instagram, consente ugualmente di scaricare gli elementi multimediali del proprio profilo e salvarli sull'hard disk del proprio computer. Tutto quello che si dovrà fare sarà accedere al proprio profilo Instagram, cliccare sull'icona del plugin Firefox presente in alto a destra e scegliere la Storia da scaricare.

Gli sticker sono tra le funzionalità più amate delle Stories di Instagram.

I primi sono arrivati nel ma l'app ne ha continuamente aggiunto di nuovi per soddisfare la mente creativa degli utenti. Per usarli, basta creare la propria Storia e poi selezionare l'icona a forma di adesivo sorridente posizionata tra lo strumento Salva e quello che permette di disegnare sul display. I primi sticker apparsi nell'app sono quelli che permettevano di geolocalizzare la Storia , aggiungendo dunque informazioni su dove è stata realizzata.

Una volta inserito, i follower possono toccarlo per visualizzare la mappa o gli altri contenuti geolocalizzati in quello spazio. Oltre a questo adesivo, ce n'è uno che consente di menzionare altri utenti Instagram. Si tratta dunque del classico tag per le persone. Per sfruttarlo, basta toccarlo e poi iniziare a digitale il nome dell'account da menzionare.

Tra i primi adesivi proposti c'è naturalmente anche quello che permette di i nserire un hashtag nella Storia. Basta toccarlo e iniziare a scrivere la parola, per avere dei suggerimenti di altri hashtag già usati. Anche in questo caso, le persone possono toccarlo per accedere ad un elenco di post e Storie che lo hanno usato. Esistono poi sticker per mostrare la data , l'ora, il giorno della settimana e la temperatura.

Come vedere le Storie vecchie su Instagram

Non mancano una serie di emoji e immagini divertenti da inserire nel contenuto. Queste sono inserite subito sotto l'elenco di sticker.

Tra gli adesivi più riusciti troviamo quello delle GIF , le famose immagini animate che da alcuni anni hanno conquistato la rete.


Articoli simili: