Walkingshadow.info

Walkingshadow.info

Scenette dello zoo di 105 scarica


  1. Le puntate storiche de "Lo Zoo di 105"
  2. ZOO di 105
  3. Sunday, April 02, 2006
  4. Lo Zoo di 105, l’applicazione ufficiale su smartphone android

Tutte le scenette più divertenti dello Zoo di Radio Lo zoo di , il programma radiofonico più irriverente e di successo di italia. Scopri il canale Podcast di Radio e potrai ascoltare i programmi radio più divertenti ed esilaranti quando e Lo Zoo di TONI CA**O 15/10/ Scenette. TONI CA**O 15/10/ . Ogni domenica, dalle alle , i casi di cronaca più oscuri lanciati nel corso dell'appuntamento targato Friends con il. Scarica anche tu le nuove APP! Altre Scenette. standard. HOBBY AND Safety Franco nello Zoo di ! 14/03/ I giocattoli più brutti della storia! 06/ 03/.

Nome: scenette dello zoo di 105 scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 24.82 MB

Ho iniziato ad ascoltare lo Zoo di nei pomeriggi doposcuola e ho continuato una volta iniziato a lavorare. Oggi e sempre, nonostante gli impegni lavorativi continuo ad ascoltare questa banda di ragazzacci che, per due ore al giorno, ci fa dimenticare del mondo esterno. Ho preparato quindi una pagina dove elencate per giorno ci sono disponibili le puntate sui server ufficiali. Ascolta e scarica puntate dello Zoo di Non riesco più a scaricare le punte,potete aiutarmi?

Il programma nacque nella primavera del da un'idea di Marco Mazzoli, che a quell'epoca lavorava con Gibba Gilberto Penza a New York per la trasmissione N. All'inizio il programma giugno era condotto esclusivamente da Mazzoli e da Gibba, poco dopo si aggiunse il mago Wender e in seguito Leone di Lernia. La trasmissione andava in onda dalle 16 alle Nel maggio del per eccesso di volgarità vennero sospesi ma subito riammessi in onda. Ad esempio le scenette con Jimmi, David e Woody, le registrazioni delle litigate con la direzione, le donne che, in diretta, simulavano un orgasmo e le parodie di film, programmi televisivi e pubblicità.

Dal la sigla del programma e gli stacchetti sono affidati all'allora duo poi trio di hip hop sardo Fit Prod, che dopo aver conosciuto Gibba alla presentazione del loro album, hanno avviato la serie di stacchetti dal tono "goliardico".

Nella primavera del il programma venne sospeso per qualche mese a seguito di una discussione tra Mazzoli e Gibba. Gli ascoltatori, delusi da questa decisione della direzione di sospendere il programma, a furor di popolo consentirono il ritorno in diretta dello Zoo che venne collocato nella fascia oraria dalle 12 alle In pochi mesi divenne il programma più seguito di quell'orario e quindi si decise di promuoverlo nella fascia oraria dalle 14 alle 17 e successivamente dalle 14 alle 16 in precisa concorrenza con lo storico programma Deejay Time.

Nel giugno del lo Zoo divenne il programma più ascoltato d'Italia nella sua fascia oraria [4], e per festeggiare tale record i dj del programma organizzarono una festa alla quale vennero invitate le varie "Cumpe" d'Italia e anche alcuni rappresentanti delle radio rivali, che vennero contattate tramite una scenetta di Satana.

Nel periodo precedente a quella che doveva essere la definitiva chiusura vi lavoravano come disc jockey: Marco Mazzoli, Leone di Lernia, Fabio Alisei, Paolo Noise, Gibba e Wender che fece l'ennesimo ritorno poche settimane dopo lo spostamento di DJ Giuseppe nel programma Tutto esaurito. Arnold si occupava invece della regia ma, in seguito ad un incidente con la sua moto, è stato sostituito dal dj Pippo Palmieri. In un particolare scherzo, chiamato test di personalità , le vittime si trovavano a dialogare con la loro stessa voce, registrata da una telefonata precedente.

A fine parte un lungo scherzo telefonico. Alan Caligiuri allora inizia a spacciarsi per tale Aldo Basso, un signore di 75 anni dello stesso paese della vittima. Gli altri componenti dello zoo hanno recitato ruoli ben precisi per contribuire alla crescita e susseguirsi di vicende in questo scherzo. Lo scherzo si spinge fino a fare partecipare telefonicamente questa anziana signora a fatti del tutto inverosimili, dalla prigionia di Aldo in seguito a una sparatoria con il suo amante Mario Pizzetta fino a un viaggio nello spazio.

I fatti totalmente assurdi si sono susseguiti anche con l'interazione della signora con imitazioni e registrazioni di personaggi ben noti come Obama, ET, Costanzo, Celentano, il sergente Hartman, papa Ratzinger e Dio. La vicenda ha avuto il suo culmine in una serata organizzata dai componenti della trasmissione al Piper di Verona il 7 giugno , con il finto matrimonio tra Santina e Aldo Basso, celebrato da Maccio Capatonda nelle vesti del suo personaggio Padre Maronno , con più di cento invitati.

Per i due è il primo incontro dal vivo, con la protagonista Santina, soprannominata goloide termine del tutto inventato dai dj dello Zoo atto ad indicare la totale demenza della signora , ancora completamente ignara della finzione di tutto l'evento.

Dopo l'episodio del finto matrimonio sono seguite alcune scenette intitolate "Alan in Love - The Day After", sempre nella forma dello scherzo telefonico, gli umori della signora nell'immediato susseguirsi della serata finale.

Le puntate storiche de "Lo Zoo di 105"

Santina e Aldo Basso interpretavano due giornalisti inviati a San Remo per una televisione. L'evento è stato filmato dalla casa di produzione di Enrico Venti, la Shortcut Productions. Nel la scenetta Alan in love cambia nome in Squalo in love Squalo è il nuovo membro dello zoo e, seppur più sporadicamente rispetto agli anni passati, continua ad andare in onda. È una linea telefonica lasciata a disposizione degli ascoltatori per dire tutto quello che vogliono.

Inizialmente nasce come valvola di sfogo per gli ascoltatori, che generalmente iniziano i loro messaggi con la frase "vorrei mandare aff Nel corso degli anni i deejay del Lo Zoo di hanno realizzato numerosissime parodie, ispirandosi a film , telefilm , cartoni animati , spot pubblicitari, rassegne stampa, trasmissioni televisive e radiofoniche.

ZOO di 105

L'elenco è lunghissimo, considerando che alcune di queste parodie sono state realizzate solo per poche puntate. Una particolarità tipica di questi sketch, consiste nel fatto che gran parte delle cosiddette "papere" vengono mantenute nel montaggio finale, comprese le imprecazioni e le risate fuori campo dei dj coinvolti.

In particolare, a Leone Di Lernia venivano appositamente affidati dialoghi che comprendevano vocaboli molto difficili come metempsicosi dell'epiglottide , nei quali il deejay incespicava regolarmente e che lo costringevano a numerose ripetizioni della scena.

Durante il periodo del Festival di Sanremo , viene creato un festival parallelo, basato su canzoni surreali e assurde. Gran parte dei brani sono scritti ed eseguiti dagli stessi componenti dello Zoo o da altri membri dello staff di Radio Ma vengono anche trasmessi brani inviati dagli stessi ascoltatori, che in alcuni casi sono entrati nella rotazione musicale del programma. Nel corso degli anni, sono stati creati ex novo numerosi personaggi e scenette, spesso ispirati alla vita degli stessi deejay Casa Di Lernia, Pino Masterflash , o semplici macchiette comiche come Vito Scinniti , Superterrone , Superminkia.

Curioso il caso di Gigi il milionario ; originariamente amico di Gibba, è diventato un personaggio a tutti gli effetti attraverso una serie di telefonate soprattutto con Marco Mazzoli caratterizzate dal tono esageratamente sprezzante verso i "poveri" denominate " Le opinioni di Gigi il milionario ". Più volte è stato ribadito che Gigi che dopo un periodo iniziale di anonimato si è mostrato più volte con i conduttori in radio, in foto e in serate dal vivo del programma è una persona realmente esistente e non un personaggio inventato.

Altre scenette sono realizzate traendo ispirazione da testi circolanti in internet , come i Chuck Norris facts tratti dall'omonimo sito che dal sono stati sostituiti dai facts su Bear Grylls e su Renzo Bossi i fatti della vita parodia di un'omonima canzone dei Lazyboys, dove una voce femminile recita alcune stranezze che iniziano tutte con "lo sapevate che A partire dal 20 giugno , sono andate in onda quattro puntate di "Criminal Zoo", una rubrica dello Zoo in collaborazione con il criminologo Massimo Picozzi , ospite della trasmissione un paio di settimane prima.

La prima puntata televisiva dello Zoo non è in realtà mai andata in onda in TV, e vedeva la conduzione di Mazzoli, Paolo e Fabio, Leone Di Lernia marginalmente e senza parlare e ospite Elisabetta Canalis. Di questa puntata sono stati diffusi solo alcuni spezzoni in un DVD allegato alla rivista Zoo Magazine 3. Dal 5 marzo il programma sbarca effettivamente in televisione: delle puntate di mezz'ora circa, contenenti una sorta di riepilogo video della puntata del giorno e i fuori onda, hanno cominciato ad essere prodotte e ad andare in onda su Comedy Central canale di Sky alle ore Dopo questa prima edizione ne seguirono altre quattro con un totale di cinque stagioni, ancora in corso.

Sunday, April 02, 2006

Dalla seconda stagione partita il 15 ottobre debuttano anche delle scenette video. Anche in questa occasione non sono mancate le prese in giro nei confronti di Leone Di Lernia , facendo notare che durante la sigla video un cartone animato che richiama i personaggi di South Park la sagoma del DJ è stata sostituita da quella di un panda. La terza stagione partita il 29 settembre è anche andata in onda in chiaro su MTV , un'ora dopo la trasmissione delle puntate su Comedy Central.

La quinta stagione partita il 15 novembre è la prima ad avere la nuova formazione del programma e il formato le precedenti edizioni erano in , e partire dalla terza stagione erano presenti alcune parti in letterbox. Il programma ha vinto uno Sky TV Award nella categoria "miglior adattamento di format originale" per la loro trasposizione su Comedy Central [20].

Le compilation de "Lo Zoo di " sono prodotte dai due registi del programma prima Wender e Pippo Palmieri, ora Pippo Palmieri e DJ Spyne , e solitamente presentate in due dischi uno mixato da ogni regista. Contengono i pezzi del momento e alcune produzioni musicali del programma alternati a scenette create appositamente per la compilation.

Il programma ha creato un cantante fittizio interpretato da Paolo Noise per il festival di San Jimmy di nome Anonimo. L'8 ottobre Marco Mazzoli e Gilberto Penza dedicarono un'intera puntata dello Zoo di a Rossella Brescia , affermando tra l'altro che la showgirl aveva "inventato un modo nuovo per arrivare in televisione senza fare la gavetta" con riferimento alla relazione sentimentale che la legava al regista di Buona Domenica Roberto Cenci [21].

Il 13 gennaio Mazzoli e Penza vengono giudicati colpevoli e condannati a pagare Capi di vestiario e oggetti vari personalizzati "Lo Zoo di " sono venduti sul sito ufficiale Zoostore.

Lo Zoo di 105, l’applicazione ufficiale su smartphone android

Il 21 settembre è uscita l'autobiografia di Marco Mazzoli, intitolata "Radiografia di un DJ che non piace", edita da Rizzoli. Il libro parla principalmente de "Lo Zoo di " ma anche della vita e delle esperienze del conduttore Mazzoli. Il 27 novembre è stato pubblicato il secondo libro di Marco Mazzoli, intitolato "Non mollare mai! Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Questa voce o sezione sull'argomento programmi radiofonici non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti.

Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull'uso delle fonti. Ultimi cinque episodi della serie "Lo Zoo di Mix", in cui raccolgo una serie di scenette storiche del periodo , il tutto privo di musica e pubblicità.

Ad ogni volume viene allegato un comodo file di testo contenente l'elenco delle scenette.

Scarica anche:SCARICA ZOOM GRATIS

Ad ogni volume viene allegata un comodo file di testo contenente l'elenco delle scenette. Mancano gli ultimi 15 minuti circa, perchè dovetti uscire e fui impossibilitato a cambiare la cassetta.


Articoli simili: