Walkingshadow.info

Walkingshadow.info

Fiabe sonore fabbri da scarica

Posted on Author Vizuru Posted in Grafica e design

Da Cenerentola a Pollicino, dal Brutto Anatroccolo ai Tre Porcellini, le fiabe della tradizione Scarica Fiabe Sonore – Fabbri Publishing Srl. Seleziona Fiabe Sonore in Google Play, potrai scaricare subito Cenerentola e Con la App di Fiabe Sonore realizzata da Fabbri Publishing avrai a portata di. Scarica Fiabe Sonore direttamente sul tuo iPhone, iPad e iPod touch. Con la App di Fiabe Sonore realizzata da Fabbri Publishing avrai a portata di mano e. Storia delle "Fiabe sonore" di Fabbri, in giro dagli anni Sessanta, gli esempi più longevi del genere: le Fiabe sonore, da quest'estate disponili sul testo sullo schermo del proprio iPad (si può scaricare anche sugli iPhone.

Nome: fiabe sonore fabbri da scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 35.69 MB

Descrizione A mille ce n'è… e due sono in regalo! Tutte le altre Fiabe Sonore sono scaricabili a pagamento. Le fiabe acquistate su iPad non verranno addebitate nuovamente nel caso di acquisto su iPhone e viceversa. Ti stupiranno con la magia della narrazione musicata, la bellezza delle immagini, il divertimento dei giochi speciali. I classici che non ci stanchiamo di sfogliare Rivivi la magia delle più amate favole di tutti i tempi, da Cenerentola a Pollicino, dal Brutto Anatroccolo ai Tre Porcellini.

Le fiabe uscirono ininterrottamente dal al , incise su dischi a 45 giri e corredate da libri bellissimi, illustrati da pittori molto conosciuti: Pikka, Una, Ferri, Max e Sergio. Dopo averle ascoltate dai nostri genitori, ci affidavamo poi alla voce profonda e rassicurante di Silverio Pisu attore, doppiatore, cantante, scrittore e sceneggiatore.

Oppure, raffreddati e febbricitanti, spargevamo sul letto le fiabe a raggiera, estraevamo dalla custodia il disco di vinile, lo inserivamo trepidanti nel mangiadischi. Eravamo noi a tenere la bacchetta magica, a chiudere e aprire a piacimento la porta fatata, a ogni rilettura, a ogni riascolto.

Nessuno di noi potrà mai dimenticare la canzone introduttiva cantata dal Quartetto Radar, composto da Claudio Celli, Gianni Guarnieri, Dino Comolli e Stelio Settepassi, il cui stile voleva somigliare a quello del più celebre Quartetto Cetra. Un memory e un puzzle speciale ti permettono di restare in compagnia dei tuoi personaggi preferiti. In più, sull'iPad, potrai scorrere il testo della fiaba per intero e selezionare dal menu la modalità interattiva dove ogni pagina presenta due o tre facili domande.

E per finire, sempre sull'iPad, anche l'opzione Gioca e Colora: i disegni possono essere salvati e spediti a chi vuoi. Queste ultime creature erano state affiancate a Biancaneve per "proteggerla" dalla cattiva matrigna, che in questa versione della fiaba aveva il nome di Perfidia.

Nel la Fabbri Editori ripubblica parte della collana, sempre su 45 giri.

Negli anni ottanta ancora una nuova edizione, stavolta su audiocassetta e denominata Giocafiabe poiché sul lato B della cassetta era contenuto un gioco, sceneggiato dallo stesso Silverio Pisu.

Negli anni novanta , una nuova edizione su audiocassette, contenente due fiabe per lato, viene distribuita, anche in abbonamento al periodico Oggi.

Vengono ristampate anche nel A tutt'oggi non sono mai state riproposte le due versioni lunghe di Cenerentola e Biancaneve. Nel la Fabbri pubblica la prima versione digitale dell'opera, dell'Opera lanciando un App per iPad, iPhone ed Android che contiene una trentina di fiabe, da un'idea dell'Ing. Alberto Passaquinidici, Edizioni Albymusic.

Tuttavia il romanzo di Collodi riporta dei tagli interni, essendo state escluse dall'audio come dal fascicolo di accompagnamento le enunciazioni dei vari Capitoli, facenti ugualmente parte del racconto originale e incise a suo tempo sui 45 giri.


Articoli simili: