Walkingshadow.info

Walkingshadow.info

Scaricare video m4s

Posted on Author Shakajind Posted in Autisti

  1. Come unire file video
  2. Come scaricare video da Vimeo
  3. Scaricare i contenuti audio e video presenti nelle pagine web — Guida completa
  4. Goditi la vita digitale sicura e colorata

Per prima cosa è necessario scaricare tutti i chunk del video [2]. Io ho utilizzato InviDownloader, attraverso cui si può indicare il nome dei. Ovviamente si suppone che dopo aver scaricato i video vogliate anche guardarli. Scaricare video Smooth Streaming con Mac OS X .. Come si fa a scaricare nel caso di video frammentati in formato.m4s su VIMEO? Grazie. m4s m4s. Come posso scaricare l'intero video in streaming di questo tipo? Penso di aver bisogno di scaricare tutti i segmenti. Cattura e scarica video con Video Download Capture Apowersoft, lo strumento che consente di ottenere video dai siti internet quali YouTube, Mediaset, ecc.

Nome: scaricare video m4s
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 16.15 Megabytes

Di Justin Sabrina Aggiornato a luglio 01, Taylor Swift , una cantante di musica country americana, suonerà con una chitarra acustica e un pianoforte. Ha firmato un contratto con la casa discografica indipendente Big Machine in Ha ricevuto l'American Country Music Association Award come miglior album dell'anno, l'album Grammy dell'anno e altri riconoscimenti. La trasmissione del primo giorno di Spotify ha superato

VLC è imbattile in questo, consentendovi di leggere tutti i formati video e audio. Probabilmente lo avrete anche già installato. VLC media player. Per il primo caso, servirà un software a linea di comando chiamato Mplayer.

Come unire file video

Per Mac ci sono varie versioni, quella che vi consiglio è indicata sotto. Anche per quanto riguarda RTMP useremo un software dedicato a linea di comando. Pure in questo caso vale quanto detto sopra per Linux, per Windows vi consiglio di usare esclusivamente la versione 2.

Per installarlo su Mac dovrete utilizzare MacPorts , una raccolta di programmi per Linux mantenuti in versione per Mac.

Sotto vi indico una guida per come fare io non uso Mac quindi non posso aiutarvi in questo. Guida per MacPorts. Oltre a questi tipi di flussi, esiste anche una nuova tecnologia particolarmente odiosa, non tanto per il fatto che sia stata sviluppata da Microsoft, quanto per il fatto che è abbastanza difficile da scaricare.

Sto parlando del cosiddetto Smooth Streaming. Si tratta di un tipo di stream comunemente usato nei siti che utilizzano Silverlight, una tecnologia sostanzialmente morta prima di nascere ma che purtroppo viene usata su alcuni siti importanti, come quelli di Rai e Mediaset.

Per ora vi basti sapere che esiste un solo programma freeware per Windows che consente di scaricare questi flussi, ISMdownloader. Fortunatamente, essendo un software a riga di comando, è possibile farlo funzionare anche su Linux e Mac e a questo proposito ho scritto degli articoli dettagliati e semplici da seguire. Qui trovate dei riferimenti per installarlo e usarlo:.

Come scaricare video da Vimeo

Scaricare video Smooth Streaming con Linux. Come vi dicevo, VLC vi permette di riprodurre qualsiasi tipo di audio o video sul vostro computer. Tuttavia potreste voler guardare i vostri video su qualche dispositivo mobile, come ad esempio telefoni o tablet con Android oppure iOS, o ancora i classici lettori multimediali da salotto.

Solitamente tutti questi dispositivi accettano di buon grado i video in formato MP4, ed è per questo che vi consiglio HandBrake. Certo, se desiderate un sacco di opzioni avanzate ci sono WinFF e ffmpegX , ma per conversioni semplici e senza decine di opzioni HandBrake va benissimo.

Con questo si conclude la carrellata degli strumenti consigliati. La prima cosa fondamentale è capire con cosa si ha a che fare. Ci possono essere diverse possibilità, ad esempio possiamo trovare:. I video in formato Flash sono facili da distinguere: sono estremamente diffusi e ci si accorge subito che usano tale tecnologia usando il tasto destro del mouse. Per esempio, provate a cliccare col destro su questo mio video su Youtube: comparirà un menu, la cui ultima voce dice qualcosa di simile a Informazioni su Adobe Flash Player quindi il video viene fornito usando Flash.

A questo punto ci possiamo trovare di fronte a tre situazioni assai comuni: il player è di un sito famoso ad esempio Youtube, Dailymotion, Vimeo, … , oppure contiene un link ad un semplice file video o infine un link ad uno stream in formato RTMP.

Aprite la pagina desiderata e premete play. Ed è semplicissimo! Vi basterà cliccare il link affinché Firefox vi chieda dove volete salvare il file, e nel caso di siti come Youtube solitamente potrete anche scegliere tra diverse qualità. Per provare, potete fare una prova di download di un video da Youtube oppure il video che ho usato in questo esempio.

Ho anche scritto un articolo su come registrare i video da BBC iPlayer. Se Video DownloadHelper non dà segni di vita o gli unici file che elenca non sono attinenti, è probabile che il video con cui avete a che fare ricada nella categoria degli stream RTMP. Innanzitutto, è opportuno leggere un pezzo del codice sorgente della pagina. Il codice sorgente è una serie di informazioni e metadati che descrivono il contenuto della pagina. Parole che vale la pena cercare sono:.

Clicchiamo col destro e salviamo il file col nome. Ricapitolando , partendo dal codice della pagina è venuto fuori che le informazioni sul video sono contenute in un file esterno in questo caso in formato SMIL. Una volta ispezionato il file, troviamo due possibili qualità per il video, di cui noi prendiamo quella più alta.

I video vengono riprodotti con vari plugin, ad esempio Windows Media Player o QuickTime o i relativi equivalenti su piattaforma Linux. Questa scelta consente di scaricare i video in modo relativamente semplice. Se sono semplici file video, in genere ci pensa Video DownloadHelper. In caso contrario, ci basta aprire il codice della pagina e leggere direttamente il pezzo di codice del video, contenuto in un tag embed oppure object , mentre le pagine più recenti usano il tag video.

La prima sezione ci consente di esplorare il codice della pagina in modo interattivo. La cosa più pratica da fare è usare la freccina in alto a sinistra sulla barra. A questo punto cominciate ad esplorare i nodi. È quello che ho fatto io nella figura. In questo caso tra i parametri vediamo il nome del file videofilename. Alcuni siti web per fortuna pochi usano i video inseriti in formato Smooth Streaming con tecnologia Silverlight.

Scaricare i contenuti audio e video presenti nelle pagine web — Guida completa

Fortunatamente, per i due siti web italiani principali che fanno un uso smodato del plugin Silverlight, potete usare i miei script che lo bypassano:.

Per altri siti, la cosa che bisogna fare è individuare il cosiddetto file Manifest. Questi dati si chiamano richieste HTTP, e gli strumenti di sviluppo ci permettono di visualizzarle nella scheda Rete. Per attuare questa tecnica, andate sulla pagina che vi interessa, aprite gli strumenti di sviluppo, passate alla scheda Rete e poi ricaricate la pagina.

Questo è importante per vedere tutto quanto. Un esempio di richieste visualizzate su questo video del sito di La Tali informazioni mi sono state utili, assieme ad altre analisi, per sviluppare il mio script per scaricare i video da La7. Vedete soprattutto la sezione in fondo al post.

Con Linux e Mac, vi basta usare la riga di comando nel terminale. Su Windows, dovrete copiare la riga di comando in un file chiamato download. A questo punto vi basta fare doppio click sul file download. Per gli stream RTMP , il procedimento è del tutto analogo, solo che si usa rtmpdump. Se provate senza, sarà più rapido ma potrebbe fallire in alcuni casi. Anche in questo caso, se usate Windows dovete creare il file batch come con Mplayer ma stavolta salvarlo nella stessa cartella di rtmpdump.

Ne avevo parlato anche in questo mio articolo. Accanto alla normale versione per computer, questi portali hanno creato una versione ottimizzata per sistemi Android e iOS. Per esempio, quella del mio browser è:. Chiaramente è il nostro browser a inviare questa informazione, quindi la possiamo modificare a nostro piacimento. Come esempio di uso di questa tecnica potete provare a salvare questo video.

Chiaramente, come dicevo esistono strumenti per salvare video da Youtube in modo automatico, ma è solo un esempio per illustrarvi la tecnica. Alcuni siti rimandano alla loro app se provate a usare una stringa di un dispositivo Apple. In tal caso, potete anche usare una stringa di un dispositivo Android, come ad esempio:.

A questo punto disattivate Flash player dalle preferenze di Firefox. È molto importante che il sito pensi che il vostro PC non abbia la possibilità di riprodurre contenuti in Flash. Aprite la pagina del video e dovreste vedere la versione mobile del sito. Il download dei flussi M3U8 è possibile grazie a un programma che si chiama ffmpeg. Lo potete scaricare dal sito ufficiale. Ecco un esempio:. Quindi il programma vi sta già dicendo cosa cambiare.

Il parametro col nome del file risultante è opzionale, ma a volte serve per evitare errori con i nomi di file troppo lunghi. Lo scopo di questo articolo è quello di cercare di spiegare come sviluppare la forma mentis che permette di sapere come agire in generale.

Spero di aver dato una panoramica quanto più ampia possibile. Il primo sembrerebbe piu facile ma con rtmpdump non funziona niente.

Il secondo non si vede nemmeno… Cordiali ringraziamenti. Ciao Andrea, ho capito come fare più o meno con tutti i siti vari, unico che non riesco a trovare nulla è crunchyroll ci vuole una procedura particolare? La cosa bella è che su vvvivid terra formars revenge e jojo non lo si riesce a scaricare, mentre altri anime in corso tipo boku no hero academia riesco a salvarli facilmente. Ah, e devi anche farla andare senza troppa fretta con -R altrimenti si blocca a metà. Quindi dovrai fare una cosa di questo tipo:.

Francesco, quel sito usa Octoshape, una piattaforma con un player proprietario da installare a parte. Il gioco non vale la candela. Tentazione che comunque dovrebbe già esserti venuta da un pezzo, perché se non ho capito male usi Windows.

Cosa sbaglio? Non saprei, dovresti dirci che linea di comando hai dato.

E come mai -strict experimental? Comunque sia, se salta il processo a metà probabilmente è un problema del flusso video che è danneggiato. Paradi, ripeto: che linea di comando stai dando? E, aggiungerei, che messaggio di errore ti fornisce ffmpeg?

Angelo, ah ma dici lo script di Daniele? Questo è il flusso in questione. Solo che è lento e va a sbalzi e non è proprio il massimo vedere i film cosi, ehehe! Comunque i due esempi che ti ho scritto a me davano errori diversi. Per quello pensavo fossero due cose differenti. Perché come dici te sarebbero danneggiati i flussi?

Grazie, ora che mi hai detto di quale sito parliamo posso darti risposte più precise, potendo verificare direttamente. Rielaboro il discorso in altre parole. È probabile che i pezzetti siano leggermente modificati in modo che solo il player in Flash li legga. Per questo li ho definiti danneggiati, nel senso che non sono fatti nel modo che ti aspetteresti.

In sintesi, non val la pena perderci ore e ore a cercare di capire cosa hanno combinato.

Grazie Lazza, sei un mostro nel campo. Ho chiesto a vari siti e blog e persone. This site uses Akismet to reduce spam.

Goditi la vita digitale sicura e colorata

Il secondo non si vede nemmeno… Cordiali ringraziamenti. Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al suo sito Web ufficiale e clicca sulla voce win32 [numero versione] Final Install 64 bits , FossHub , se utilizzi un PC Windows con sistema a 64 bit.

Aprite la pagina del video e dovreste vedere la versione mobile del sito. Vi basterà cliccare il link affinché Firefox vi chieda dove volete salvare il file, e nel caso di siti come Youtube solitamente potrete anche scegliere tra diverse qualità. Quando non è possibile tento di fornire delle possibili alternative e indico i sistemi operativi con le icone Fugue.

Puoi scoprire quale tipo di file il tuo file M4S sta guardando le proprietà del file. Stai commentando usando il tuo account WordPress. Questi programmi possono aprire molti tipi diversi di file, quindi se nessuno dei suggerimenti precedenti funziona, un visualizzatore di file universale è la strada da percorrere.

Accanto alla normale versione per computer, questi portali hanno creato una versione ottimizzata per sistemi Android e iOS. Recentemente avevo voglia di conservare un video presente online in streaming in formato m4s. Tantissimo lavoro, non vale la pena. Parole che vale la pena cercare sono: Anche per quanto riguarda RTMP useremo un software dedicato a linea di comando.

In pratica la licenza di Jojo non è totale ed ha restrizioni proprio nello streaming. Sto parlando del cosiddetto Smooth Streaming. Come ti ha risposto anche lo script AdobeHDS. Se sono semplici vireo video, in genere ci pensa Video DownloadHelper. Per esempio, quella del mio browser è:. Quindi il programma vi sta già dicendo cosa cambiare. Ciao Andrea, grazie per questo articolo, vide riuscito ad aiutarmi un paio di volte qualche tempo fa.


Articoli simili: