Walkingshadow.info

Walkingshadow.info

Rai replay linux scaricare

Posted on Author Meztikazahn Posted in Autisti

Soffriva però di una limitazione: non era compatibile con Rai Replay, Per la riproduzione in Firefox con Linux vi consiglio di usare Gecko. Se state cercando un metodo per scaricare video Rai Play, allora siete per Windows, Linux e Mac seguite le rispettive procedure classiche di. scaricare video rai replay. Il download del video partirà immediatamente e potrete gustarvi il filmato comodamente dal vostro PC oppure. RaiNix uno scripr che permette di vedere la RAI su Linux senza l'uso del browser . Purtroppo il menu di RAI Replay non visualizzerà tutti i canali a disposizione Dello stesso autore, è possibile scaricare un altro script che.

Nome: rai replay linux scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 25.33 MB

Con la versione ultima è stata introdotta un'utile funzione di ricerca per parole-chiave sui titoli dei programmi trasmessi su tutti i canali RAI.

A causa dei continui cambiamenti RAI, lo script necessita di frequenti aggiornamenti. Pertanto, per problemi con lo script, è gradita qualsiasi segnalazione. Quest'ultima versione risolve il problema della visione di RAI Replay segnalata nei commenti all'articolo. Dipende da curl, dialog, ffmpeg ed i seguenti player multimediali: - ffplay che s'installa insieme a ffmpeg consigliata la versione 3.

Si raccomanda l'installazione dell'ultima versione disponibile. Altri player opzionali sono: - streamlink che s'appoggia nello script a mpv e VLC con un'ottima risoluzione.

Come scaricare i video Silverlight dal sito Rai. Visto che il nostro blog è stato di recente citato nella rubrica Campania 3.

Quanto scritto in questo articolo è solo a scopo dimostrativo.

RAI, streaming & download

Rai Edu. Programmi TV - Rai Scuola. Rai Cinema Channel.

Tv - RaiReplay. Ricerca in Rai. Spotflux Free VPN. Come scaricare da rai.

Scaricare video da RAI. Questo articolo ha un puro scopo tecnico scientifico. L'autore non si assume alcuna responsabilità qualora l'impiego delle tecniche descritte conduca a violazioni di leggi in vigore in materia di diritto d'autore. Attenzione: per questi sistemi operativi, la pagina di download della versione 4 probabilmente vi impedirà il download segnalando che l'add-on non è adatto per la vostra piattaforma.

Per installarlo usate la versione 4. E' quindi da ringraziare e lodare l'iniziativa benemerita degli autori dell'add-on mitm e kowalsky che ci permette di usufruire dei contenuti multimediali del sito RAI, nonostante le remate al contrario di mamma o matrigna? Per scaricarlo in formato compresso potete cliccare qui tasto destro mouse e salvate.

Nota importante: il file che scaricate da me è comprensivo del nuovo relinker necessario per vedere RAI1 e RAIMovie, errato nel file originale. Se invece scaricate il file originale dovete sostituire nello script alla riga 10, dove è scritto RA1, il numero alla fine della riga con questo: Per RAIMovie, riga Rai-mobile richiede altro software installato, come spiegato nell'articolo linkato, tra cui YAD e ffmpeg con supporto al formato Apple attivato per funzionare.

Offre meno possibilità dell'add-on non c'è RAi On demand. E' abbastanza efficace ma ha la pecca di non venire aggiornato.

Sono stati comunque rilevati casi di mancato funzionamento dell'audio. Per esempio, nel caso della distro Linux Mageia il problema è dato da ffmpeg installato con i repository ufficiali; disinstallatelo con le dipendenze ed installate al suo posto il pacchetto ffmpeg con l'estensione tainted libero da licenze sui codecs.

Dubbi o problemi? Ti aiutiamo

Infine, in caso di connessione lenta è preferibile, per una corretta visione, scegliere come QualityLevels il primo in alto. Questo film mi interessava proprio. Uso openSUSE Disabilitato durante la visualizzazione Pulsante Play Pause : Avvia la visualizzazione o mette in pausa il visualizzatore.

Indicatore avanzamento : Mostra il tempo di visualizzazione. Nel caso si riscontrassero anomalie di funzionamento, per rintracciarne l'origine si consiglia innanzitutto di caricare l'estensione in un profilo di firefox "pulito", senza altri componenti installati.

Potete verificare il path attraverso il comando which, ad esempio: which mplayer.


Articoli simili: