Walkingshadow.info

Walkingshadow.info

Episodi ken il guerriero scaricare

Posted on Author Mulrajas Posted in Autisti

  1. Ken il Guerriero
  2. Episodi di Ken il guerriero
  3. Ken Il Guerriero - La Leggenda Di Hokuto parte 2
  4. Guarda altri video

Ken Il Guerriero. locandina Ken Il Guerriero serie tv TITOLO ORIGINALE: Hokuto no Ken. GENERE: Animazione .. Episodi 2° Stagione. 2x e la vita . Ragazzi ho trovato questo file che indica 7 dvd di Ken il guerriero da scaricare su emule, ma sono quelli che avete parlate voi prima??? Sano buoni???. Ken il guerriero Streaming & Download ITA Episodio 1 - Sotto il segno dell' Orsa Maggiore . Ken il guerriero: la leggenda di Raoul il dominatore del cielo. La serie è composta da 2 blocchi di episodi. Il primo Ken il guerriero Sekimatsu Kyūseishu Densetsu - Hokuto no Ken, lett. La Leggenda del Salvatore di fine.

Nome: episodi ken il guerriero scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 60.56 MB

La pubblicazione ha inizio nel gennaio del e si protrae fino a giugno del con 2 uscite ogni mese al prezzo di 9,99 Euro. Contiene ovviamente tutte e le puntate della serie animata prive di tagli o censure con audio in lingua italiana doppiaggio storico e giapponese mono, sottotitoli in lingua italiana che risultano essere una trascrizione del doppiaggio italiano e non una traduzione di quelli giapponesi.

Purtroppo la traccia video soffre di un fastidioso effetto "ghosting" presente nelle scene in movimento e negli scroll panoramici che inficia la qualità del video. Sono presenti 4 puntate per ogni DVD per un totale di 38 DVD che contengono inoltre i trailers originali, una selezione di scene indimenticabili, una raccolta delle frasi che hanno fatto la storia, delle schede dei personaggi, delle schede tecniche e i sottotitoli in italiano.

Allegato ad ogni uscita ci sarà un fascicolo con rubriche dedicate ai personaggi della serie, la Kenciclopedia con curiosità sui luoghi sugli autori, i settei dell'anime.

Rei : è il guerriero di Nanto nato sotto la "Stella della giustizia e del dovere". In combattimento usa il Pugno dell'Uccello d'Acqua. Inizialmente dà la caccia a Kenshiro , che ritiene colpevole di aver rapito sua sorella Aily ; scoperta la vera identità del suo rapitore ovvero Jagger , diventa il migliore amico di Ken e fa amicizia anche con Bart , Lynn e Toki. Si innamora della bella Mamiya e si sacrifica per difendere Kenshiro combattendo contro Raoul.

Muore dopo aver ucciso Yuda , vendicando le angherie di quest'ultimo su Mamiya. Shu : è il guerriero di Nanto nato sotto la "Stella della benevolenza".

In combattimento utilizza il Pugno dell'Airone Bianco. Rimasto cieco anni prima per essersi volontariamente tolto la vista per salvare la vita ad un giovanissimo Kenshiro , è nemico giurato di Souther , al cui esercito si oppone organizzando azioni di guerriglia.

Ken il Guerriero

Nutre una profonda fiducia in Kenshiro, al punto di accettare il sacrificio della vita fatto dal suo stesso figlio, Shiba , pur di liberarlo dalle prigioni in cui era stato rinchiuso dopo la sconfitta subita nel primo scontro con Souther. Catturato anche lui, viene costretto ad un atroce martirio per salvare i suoi uomini ed i loro figli: viene caricato di una pesantissima pietra ed obbligato a scalare un'altissima piramide, simbolo del potere di Souther.

Mamiya : è una giovane e sensuale ragazza a capo della difesa di un prospero villaggio. La sua apparente determinazione e sicurezza in realtà nascondono un profondo trauma: anni prima infatti era stata rapita da Yuda che, per unirla al proprio harem, non aveva esitato ad ucciderle i genitori davanti agli occhi.

Episodi di Ken il guerriero

Nonostante in seguito sia riuscita a fuggire, Mamiya nutre dentro di sé un profondo odio per la sua debolezza di donna, incapace di difendersi e difendere chi ama come vorrebbe. Questa sua paranoia la spinge costantemente a combattere senza aver timore delle conseguenze e a gettarsi a capofitto anche nelle situazioni più pericolose.

Kaio : è il più potente e malvagio degli Shura che dominano la Terra dei Demoni ed è fratello maggiore biologico di Raoul , Toki e Sayaka ; è, inoltre, fratello maggiore adottivo di Hyo e Han. Arriva quasi ad uccidere Kenshiro , crocifiggendolo su una struttura a forma di Orsa Maggiore, rapisce Lynn , sulla quale effettua una tecnica che la obbligherà ad innamorarsi del primo uomo su cui poserà gli occhi.

Viene sconfitto da Kenshiro e, prima di morire, riscopre l'affetto fraterno per Hyo e l'amore a lungo sopito per la madre, pentendosi dalla sua malvagità. È l'ultimo avversario più potente di Kenshiro, e inoltre è l'antagonista principale della seconda serie della saga. La seconda traduzione possibile sarebbe quindi "Ken dell'Orsa Maggiore" o "Ken delle stelle del nord", inteso come epiteto.

Per quanto riguarda la pronuncia, va detto che in lingua italiana si tende a pronunciare "Hokuto" omettendo la H oppure pronunciandola in modo marcato o rafforzativo, e ponendo l'accento lungo sulla "u"; in realtà la H andrebbe pronunciata aspirata, e la u molto brevemente, quasi come se fosse muta.

Di entrambi gli episodi, Hara è anche sceneggiatore. Il fumetto-pilota vede un Kenshiro ancora adolescente, muoversi nella Tokyo contemporanea e combattere contro la potente organizzazione criminale della Scuola Taizan.

Ken Il Guerriero - La Leggenda Di Hokuto parte 2

Nel primo episodio compare il padre di Ken, che è anche il suo maestro, e viene rivelato che il loro cognome è Kasumi; inoltre Ken è fidanzato con Yuki, che rimarrà presto uccisa dai criminali in quanto testimone scomoda; nel secondo episodio, il protagonista aiuta un giovane killer e la sua fidanzata a fuggire dall'organizzazione per cambiare vita, e viene mostrato il possente boss prototipo di Raoul.

In Italia, la miniserie fu ribattezzata Ken il guerriero - Le origini e fu inizialmente pubblicata nella seconda edizione della rivista Zero, edita dalla Granata Press.

Nel passaggio dal fumetto-pilota alla serie classica, il nome di Kenshiro - originariamente rappresentato in kanji - venne translitterato in katakana , mentre il suo cognome fu omesso.

La serie televisiva ha omaggiato il fumetto-pilota, soprattutto coi personaggi del generale Balkom che combatte con la stessa tecnica dell'ultimo cattivo affrontato da Ken nella miniserie e di Goda l'uomo-orso del Villaggio dei Miracoli è una fotocopia dell'assassino di Yuki, e Ken lo sconfigge con le stesse mosse.

Anche questo omaggia i due episodi-pilota, soprattutto recuperando il cognome Kasumi e la Scuola Taizan intesa come organizzazione criminale. Spin off[ modifica modifica wikitesto ] Negli anni vennero commissionati alcuni fumetti incentrati su diversi personaggi della storia; Raoh Raoul , Toki, Yuria Julia , Jagi Jagger , Juza e Rei. Raoh - Il conquistatore del cielo è uno spin-off di Ken il guerriero, un manga scritto e disegnato durante la lavorazione della pentalogia e narra le avventure di Raoul nel lasso di tempo tra la partenza dal dojo di Hokuto e il primo duello con Kenshiro; Raoul è accompagnato da Reina e Souga , che saranno i generali del suo esercito; tra i personaggi che appaiono ci sono Toki, il capocarceriere Uighur, Juza delle Nuvole, Yuda, Souther e Ryuga, oltre ad altri nuovi appositamente creati.

Il manga di 26 capitoli è stato trasposto in un anime di 13 episodi. Sia nella serie TV che nel manga ad un certo punto si scoprono le sue origini: Bart infatti ritorna con Ken e Lynn al villaggio della vecchia Toyo che lo ha accudito quando era piccolo. Anche qui sembra mostrare una facciata burbera, sembra voler fuggire dai legami, ma in realtà in punto di morte nel manga la vecchia Toyo rivela di aver capito il motivo per il quale egli è scappato via dal villaggio: secondo lei, Bart lo ha fatto poiché, essendo il ragazzo più grande, avrebbe mangiato di più, pesando sul bilancio alimentare a disposizione.

Nel quarto episodio della serie TV lo vediamo anche saccheggiare i cadaveri a guardia dei prigionieri liberati da Kenshiro; inoltre nel villaggio vicino Godland approfitta di un energumeno che vuole cibo gratuito dal proprietario di un locale, per offrirgli la possibilità di disfarsene in cambio di cibo per tre giorni in realtà, egli conta che sia Kenshiro a svolgere il compito.

Quando non utilizza la sua astuzia per procurarsi il cibo, cerca di guadagnarselo usando la sua abilità nel riparare motori o compiendo spettacoli acrobatici suonando la sua armonica, anche se non sempre riesce a guadagnare granché, come avviene nel villaggio conteso dai Serpenti e dagli Scorpioni.

Spesso utilizzato come spalla comica, nella serie TV lo vediamo litigare con un avvoltoio per contendersi un serpente e, dopo avergli strappato le penne dalla coda, viene rincorso da quest'ultimo ricevendo numerose beccate. Continuamente affamato, spesso è spinto dall'istinto a non avere un comportamento del tutto corretto. Nella serie animata infatti, quando va a recuperare il riso rubato dal Fante di Picche al vecchio Misumi , una volta entratone in possesso, tenta di mangiarlo, solo per poi essere fermato da Kenshiro.

Al villaggio di Zaria approfitta di un incidente per raccattare il cibo caduto tentando di rubarlo, mentre al villaggio del dottor Dulan critica aspramente il dottore perché non si fa pagare le sue prestazioni con del cibo.

Fortuna per lui che Fudo gli cede il proprio. Ma la fame lo spinge anche ad utilizzare la generosità di Fudo per mangiare la sua razione di cibo in scatola. Una delle sue abilità invece è quella di essere bravo con i motori: la jeep su cui viaggia per gran parte della serie è assemblata da lui e spesso gli tocca ripararla quando la sabbia del deserto si infiltra nl motore; in un'occasione aiuta anche Jennifer a riparare la sua moto in cambio di cibo ed acqua.

L'affetto che nutre per la sua vettura diventa evidente quando gli uomini di Morgan la distruggono solo perché ha osato sorpassare il loro capo: Bart ne piange la perdita e si vendica con Morgan manomettendogli l'auto e facendolo schiantare a gran velocità.

Durante la ricerca di Lynn, scappata dal villaggio di Mamiya, per trovare Ken, lo vediamo lanciare dei bastoncini di legno a mo' di sciamano per decidere la direzione in cui dirigersi per cercare la sua piccola amica.

Il coraggio di Bart inizia a venir fuori quando viene colpito da una freccia durante l'assalto al villaggio di Mamiya da parte dell'esercito del Re di Hokuto e, nonostante la ferita, si mette in viaggio alla ricerca di Ken per chiedere aiuto.

Allo stremo delle sue forze, troverà invece Rei sul suo cammino, informandolo su quanto sta accadendo al villaggio. Dopo la battaglia con l'esercito del Re di Hokuto, Bart comprende il sacrificio che Ken compie affinché il sangue degli innocenti non venga versato e per la prima volta esprime il desiderio di diventare forte per poter combattere al suo fianco, cosa che avverrà poi nella seconda serie. Quanto Bart sia legato a Kenshiro lo si nota quando questi, dopo aver saputo della sconfitta di Ken per mano di Souther, piange incredulo; poi sapendolo ancora vivo, istintivamente vorrebbe correre a liberarlo, nonostante sia pericoloso, ma viene fermato da Shu che gli ricorda che Ken gli ha affidato Lynn chiedendogli di prendersi cura di lei, altra cosa che avviene in seguito, durante la seconda serie.

Dopo lo scontro definitivo con Raoul, Bart vorrebbe rincorrere Kenshiro e andare con lui, ma viene fermato da Lynn che ritiene più opportuno che egli resti da solo con l'amata Julia.

I due lo guardano sparire all'orizzonte nella speranza di rivederlo un giorno. La seconda serie[ modifica modifica wikitesto ] Nella seconda serie è ormai un uomo adulto ed è a capo, ancora insieme a Lynn, dell'Armata di Hokuto, il gruppo di resistenza armata che sotto il vessillo dell'Orsa Maggiore, si contrappone allo strapotere dell'Imperatore.

Con una taglia di Judollar sulla propria testa, effettua incursioni contro l'esercito dell'Imperatore. Fa la sua comparsa nella seconda serie assaltando il furgone della squadra punitrice, che sta trasportando dei prigionieri, per liberarli. Sconvolto per l'accaduto, Bart ricorda che nel furgone è presente anche il padre di Mamu , una bambina che lui e Lynn conoscono, e ferma Lynn appena in tempo prima che si butti tra le fiamme per cercare di salvarlo. Ritornati al quartier generale, informano Rihaku del Mare , divenuto il loro stratega, dell'accaduto e all'arrivo di Mamu la informano della morte di suo padre.

Bart ne piange la morte e nell'anime zittisce i suoi soldati quando tra loro si chiedono com'è possibile che Ken sia morto. Quando il governatore Bask ordina al suo vice Barona l'esecuzione di una donna somigliante a Lynn credendo che sia lei , vorrebbe intervenire, nonostante le rimostranze dei suoi uomini; Bart infatti dichiara di aver rinunciato alla propria vita, impossibilitato a restarsene a guardare inerme.

Ma è Rihaku a fermarlo, dichiarando che tra la folla c'è colui che è in grado da solo di salvare la donna. Subito dopo, infatti, una guardia esce dalle gallerie esplodendo sotto gli occhi di tutti e, quando Kenshiro fa il suo ingresso nell'arena, Bart spera non si tratti di un sogno.

Ken elimina Bask e spinge la folla a ribellarsi: solo allora Bart e Lynn si avvicinano a lui. Bart vorrebbe che fosse Lynn a salutarlo per prima ma i due finiscono per avvicinarsi insieme e Lynn mostra a Ken una cicatrice sul corpo di Bart dichiarando che ne ha molte altre e che se le è procurate per proteggerla; Bart dichiara che avrebbe tanto voluto che Ken la rivedesse.

Poi scoppia in lacrime abbracciando il ritorno del suo amico. Dopo aver saputo della morte di Julia, Bart spinge Lynn ad accettare la collana di lei, regalatale da Kenshiro, dicendole di continuare la sua opera, poi, stupito dal fatto che Ken permette loro di seguirlo in battaglia, considerandoli ormai guerrieri, si recano al distretto di Geira dove incontrano Ain.

Bart si offre di affrontarlo, ma Ken si fa avanti sconfiggendolo ed espugnando il distretto. Durante la loro avanzata, nell'anime passano accanto al villaggio di Mamiya e Lynn vorrebbe fermarsi. Intanto Bart espugna un altro distretto e un suo soldato gli comunica che ci sono due prigionieri speciali nei sotterranei, rinchiusi in un blocco di cemento armato.

Guarda altri video

I due riconoscono Bart, il quale decide di trascinarli con sé, intuendo la loro utilità nel manga è Ain a condurre Kenshiro da loro. Durante la loro avanzata, Bart incontra l'esercito del generale Falco della Luce Dorata e lo attacca uccidendo diversi soldati, ma, raggiunto il generale d'oro, viene facilmente sopraffatto nell'anime perdendo anche diversi uomini; nel manga Falco si limita ad accerchiare gli avversari e respingere quelli che lo assalgono.

Afferrato al collo dal generale d'oro e convinto di esser giunto alla sua fine, Bart mentalmente dà il suo addio a Lynn, Ken e gli altri, ma Falco si ferma giusto in tempo, comprendendo il suo sacrificio e cercando tra la folla il vero capo. Compreso che questi sia Lynn, cerca di ucciderla nonostante Bart, disperato, provi a fargli cambiare idea. Ad impedirglielo ci penseranno i fratelli Harn che li spingeranno ad allontanarsi, minacciando l'esercito con una bomba e sacrificandosi nel tentativo di uccidere Falco.

Nel manga, lui e Ain spingono via Gill Harn portandolo al riparo quando Hazu gli ordina di andarsene. Quando, dopo l'esplosione, Bart osserva il sacrificio compiuto dai soldati di Falco, si arrabbia chiedendone il motivo ad un soldato moribondo e costui gli spiega che Falco ha già versato tutte le sue lacrime nel manga questo ruolo è ricoperto da Ain. È lui che convince Ain a conquistare il distretto del Barone , lottando spalla contro spalla con lui fino allo sfinimento e dimostrando di aver acquisito una grande capacità di lotta.

Terminata la battaglia insieme ad Ain, divenuto ora suo grande amico, lo convince ad abbandonare la vita da cacciatore di taglie ed unirsi a loro, e qui, nel manga lascia intendere esplicitamente per la prima volta che lui sia innamorato di Lynn. Insieme a Ken e all'armata di Hokuto, giunge nei pressi della capitale imperiale e chiede a Rihaku maggiori notizie su Falco.


Articoli simili: